OCULISTICA

OCULISTICA

L’unità di Oculistica delle Clinica tratta le principali patologie Oftamologiche servendosi delle migliori tecniche chirurgiche e dell’utilizzo dei materiali più affidabili.

Il Paziente potrà usufruire di un confortevole reparto di Day Surgery che risponde alle esigenze cliniche e assistenziali post trattamento chirurgico.

 

CHIRURGIA DELLA CATARATTA

Si effettuano interventi di chirurgia della cataratta per risolvere in tempi brevi un problema molto diffuso che limita drasticamente la funzionalità degli occhi. La cataratta si caratterizza per l’opacizzazione progressiva del cristallino dell’occhio e determina una visione sfocata delle immagini con una percezione alterata dei colori.

Le limitazioni visive si accentuano durante la notte a causa della maggiore difficoltà della luce di raggiungere la retina. Quando anche la correzione con occhiali non è più efficace per garantire una visione ottimale la situazione può diventare problematica e diventa necessario intervenire chirurgicamente.

 

Dettagli dell’intervento

L’intervento di cataratta è totalmente indolore, in genere dura dai 10 ai 20 minuti e la maggior parte dei pazienti torna alle sue normali attività il giorno seguente. Viene eseguito solo con anestesia topica con gocce di anestetico e senza bisogno di mettere punti corneali.

L’operazione consiste in una piccola incisione corneale e nell’inserimento di uno strumento ad ultrasuoni capace di frantumare ed aspirare il cristallino opaco. Rimosso il cristallino, una lente intraoculare (I.O.L) viene inserita attraverso la stessa piccola incisione e posizionata permanentemente.

L’utilizzo di Laser a Femtosecond, in particolare nei primi passaggi dell’intervento, consente di traumatizzare al minimo le delicate strutture intraoculari ed avere dei tagli di precisione.

 

Le lenti a nostra disposizione sono di varie tipologie:

a) Lente monofocale (la più usata) che, avendo un solo punto di fuoco, migliora la visione per lontano ma costringe i pazienti ad usare occhiali per svolgere alcune attività come leggere o lavorare al computer.

b) Lenti multifocali sono progettate per dare al paziente una visione utile a tutte le distanze: per lontano, per l’intermedio e per il vicino.

c) Lenti toriche che correggono l’astigmatismo corneale preesistente e consentono di ottenere una buona visione per lontano senza occhiali, ma il paziente avrà bisogno di occhiali per vicino o per il computer.

d) Lenti multifocali toriche che consentono la correzione di astigmatismi corneali per lontano e di ottenere una correzione anche per l’intermedio e per il vicino.

La scelta del tipo di lente da utilizzare varia a seconda della situazione clinica del paziente. Gli specialisti dello Studio sono a completa disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie sulla chirurgia della cataratta.

 

 

CHIRURGIA DEL GLAUCOMA

Tipologia degli interventi

Gli interventi principali per la cura del Glaucoma sono due: la Trabeculectomia e l’impianto di dispositivo “Ex Press”.La Trabeculectomia si esegue in Day Hospital direttamente in ambulatorio. Si tratta di un intervento svolto in anestesia locale, indolore e di pochi minuti effettuato con strumentazione laser.

 

Questa tecnica consente di ridurre la pressione intraoculare causata dal glaucoma, ed è consigliata nei seguenti casi:

• Glaucoma ad angolo aperto

• Glaucoma ad angolo chiuso

• Glaucoma Post-Uveitico

• Glaucoma Post-Traumatico

• Forme giovanili di Glaucoma e a rapida evoluzione

L’impianto drenante con dispositivo “Ex-Press” rappresenta una valida alternativa alla trabeculectomia nelle varie forme di glaucoma (fatta eccezione per la forma ad angolo chiuso). L’intervento è meno traumatico e garantisce risultati simili e complicanze probabilmente inferiori alla trabeculectomia.

Consiste nell’inserimento sotto lo sportellino sclerale di un piccolo dispositivo di lunghezza 3 mm che, avendo degli orifizi, permette il passaggio di umore acqueo riducendo la pressione intraoculare. Entrambi gli interventi sono eseguiti con le più moderne attrezzature e da personale altamente specializzato.

 

 

CHIRURGIA VITREO RETINICA

Si effettuano interventi di chirurgia vitreo retinica di alto livello, con l’ausilio delle più moderne strumentazioni.

La chirurgia vitreo-retinica interviene sulle patologie oculari che colpiscono il segmento posteriore dell’occhio non curabili con terapie meno invasive.

In particolare viene applicata in casi di:

• distacco di retina

• uveiti posteriori con coinvolgimento del vitreo

• retinopatia diabetica

• sindrome dell’interfaccia vitreo-retinica

Queste patologie possono determinare una distorsione della vista, sia da vicino che da lontano, con una riduzione notevole del visus.

Attraverso la tecnica chirurgica vitreo-retinica è possibile intervenire in maniera poco invasiva e con conseguente recupero post intervento più rapido.

Dettagli dell’intervento

La procedura chirurgica consiste nell’utilizzo di strumenti di precisione senza incisione della congiuntiva bulbare, quindi senza suture.

L’applicazione di “trocar”, cioè minidispositivi, permette l’introduzione all’interno del bulbo oculare di tutti gli strumenti chirurgici necessari per l’intervento, per l’asportazione del corpo vitreo e la sua sostituzione.

La chirurgia vitro-retinica è una valida soluzione per risolvere definitivamente i tuoi problemi di vista.

 

CHIRURGIA DELLA CORNEA

Le malattie che colpiscono la cornea possono determinare una perdita progressiva della vista che è possibile recuperare solo con un intervento chirurgico. La casa di Cura Leonardo mette in campo un alto livello professionale per affrontare ogni problema di vista con le terapie più moderne e appropriate.

In particolare per quanto riguarda la chirurgia della cornea lo Studio esegue sia il trapianto di cornea, sia l’impianto intracorneale per recuperare la capacità visiva. Entrambi gli interventi sono svolti da personale specializzato con pluriennale esperienza nella cura delle differenti patologie degli occhi.

 

Dettagli degli interventi

a) Trapianto di cornea

Consiste nella sostituzione di tutta o parte della cornea del paziente con quella di un donatore ed è finalizzato a recuperare la capacità visiva e la struttura della cornea stessa che risulta compromessa per processi degenerativi.

Il trapianto può essere di due tipi:

Trapianto perforante quando tutti gli strati corneali del paziente sono sostituiti con una cornea sana di un donatore.

Trapianto lamellare quando si sostituiscono solo gli strati corneali patologici con equivalenti prelevati da una cornea sana di donatore, lasciando in sede solo gli strati sani del ricevente.

Questo permette una ripresa funzionale rapida con minima possibilità di rigetto, grazie anche all’utilizzo del Laser a Femtosecond che vaporizza con estrema precisione i tessuti creando dei tagli di spessore omogeneo e consentendo di realizzare superfici tissutali estremamente levigate.

b) Impianto intracorneale di Anelli Intrastromali o Intacs.

Rappresenta un nuovo strumento per la chirurgia corneale, applicabile quando ancora la cornea mantiene la sua fisiologica trasparenza ma non determina una buona qualità visiva del paziente correggibile con lac o con lenti. La tecnica consiste nell’impiantare dei piccoli semicerchi di un materiale plastico (PMMA) nello stroma corneale del paziente in anestesia topica.

La creazione dei tunnel con laser a Femtosecond riduce radicalmente il traumatismo chirurgico che era proprio della dissecazione meccanica con il laminatore. La tecnica presenta dei vantaggi sostanziali quali un rinforzo corneale, la riduzione dell’entità e dell’irregolarità dell’astigmatismo corneale della zona ottica centrale, e consentendo al paziente di indossare nuovamente lac o lenti tempiali con buona qualità visiva.

 

CHIRURGIA DEL SEGMENTO ANTERIORE

Si eseguono  interventi chirurgici del segmento anteriore dell’occhio, oltre a quelli più complessi effettuiamo anche piccoli interventi quali asportazione in anestesia locale di calazio, neoformazione palpebrale, congiuntivale palpebrale e bulbare, verruca palpebrale.

 

 

SPECIALISTI

Dott. M. Bitossi

Dott. A. Morocutti

 

 

 

 

© Casa di Cura Leonardo S.r.l. - . P.I.  01062010481 - Dati Fiscali - Cookies - Privacy - Credits

Cliccando su 'OK' o navigando sul sito accetti la nostra cookie policy. OK